La vita è ciò che ti capita mentre sei impegnato a fare altro

Non ero molto convinta di intraprendere la lettura di questo romanzo, ma, pagina dopo pagina, mi sono dovuta ricredere. Soprattutto il finale mi è piaciuto tantissimo, quando Claudia parla col padre e gli spiega come si è sentita dopo la morte della madre. Davvero molto profondo.

Un plauso a Veronesi che non avevo molto apprezzato in xy, ma che qui è veramente valido. Riesce a dire cose pesanti, ma facendoti ugualmente spuntare il sorriso sulle labbra e questo non è da tutti.

Poi mi piace il suo "flusso di coscienza", con i personaggi distratti da altri pensieri mentre stanno parlando con qualcuno. Molto realistico.

copertina di Terre rare

Scheda del libro

Generi