Basta Pearse!

Trovo che dopo "senza guardarsi indietro" questo sia il secondo libro più bello della Pearse. La lettura mi è piaciuta, soprattutto per i continui cambi di ambientazione: da Londra a Parigi per poi approdare a New Orleans e ritorno. Certo la trama non è delle più originali e la caratterizzazione dei personaggi lascia parecchio a desiderare, ma purtroppo è una cosa normale per questa scrittrice. Scrittrice che ho deciso finalmente di abbandonare, direi che sono satura dei suoi libri. Avevo bisogno di un po' di leggerezza, ma se continuo così volo via! Niente seguito della storia per me.

Altri libri di Lesley Pearse

Senza guardarsi indietro


Lesley Pearse
Mondadori, 2008

Segreti


Lesley Pearse
Mondadori, 2007

Nelle tue mani


Lesley Pearse
Mondadori, 2009

copertina di La ragazza che sono stata

Scheda del libro

Generi