Il finale mi ha rovinato il libro

Gli avrei dato quattro stelline se non fosse stato per il finale assolutamente tirato per i capelli e ben poco credibile. Quando ho letto della comparsa di Edith in tribunale mi sono detta che qualcosa non tornava. Ma quanti cavolo di anni avrebbe avuto nel 2010? E così sono tornata indietro con le pagine per vedere se c'era un riferimento alla sua età nel 1916. Aveva 7 anni!! Quindi nel 2010, se la matematica non è un'opinione, ne dovrebbe avere 101. Il primo pensiero è: alla faccia della longevità! E il secondo è: alla faccia della lucidità mentale e soprattutto della memoria! Riesce a ricostruire alla perfezione ciò che è accaduto quasi un secolo prima! Complimenti! In più mi domando come abbia fatto a spostarsi in un giorno dalla Francia a Londra. Non dev'essere proprio facilissimo prendere un aereo a quell'età.
Insomma Moyes, va bene che volevi mettere il lieto fine ad ogni costo, ma non mi prendere in giro! Mi piace quello che scrivi e come lo scrivi, ma devi mantenere un minimo di credibilità, altrimenti mi sento presa in giro. Eddaiii!!

Altri libri di Jojo Moyes

Io prima di te


Jojo Moyes
Mondadori, 2013

Una più uno


Jojo Moyes
Mondadori, 2015

copertina di La ragazza che hai lasciato

Scheda del libro

Generi