Quante parole inutili

Mi dispiace, ma non posso scrivere una recensione positiva per questo romanzo. Mi sembra il classico caso in cui una bella storia viene completamente rovinata da un pessimo stile.

L'intreccio è effettivamente interessante, anche perché mischia la vicende dei personaggi ai fatti storici e questa è una cosa che mi piace sempre molto. E qui iniziano i "però".

Praticamente si può tranquillamente leggere una riga su tre senza perdersi nulla di importante. Tanto ciò che è narrato poi verrà ripetuto almeno altre tre volte. Probabilmente la Grandes pensa che i suoi lettori siano un po' duri di comprendonio.

A me la lettura è risultata parecchio pesante, anche se ero incuriosita e volevo capire cosa fosse accaduto. Quando poi tutto si è svelato devi dire che sono rimasta un po' perplessa perché ho pensato che il gioco non valesse la candela. Sicuramente se il libro fosse ridotto di due terzi ci guadagnerebbe. Peccato.

copertina di Cuore di ghiaccio

Scheda del libro

Generi