Romanzo a incastro

Proprio bello questo libro di Malvaldi, una piacevole sorpresa! Mi avevano detto che era un giallo (e, siccome il genere non mi piace, non era una buona presentazione per me) invece del giallo ha ben poco. E' più una commedia degli equivoci, molto ben costruita e con battute e situazioni davvero divertenti.

Unica nota negativa: l'introduzione del romanzo "incriminato" nella narrazione. Secondo me non era necessaria e ha il solo effetto di rendere più difficile la lettura che già deve districarsi fra tanti personaggi diversi.

Le spiegazioni "tecniche" che tanto hanno disturbato alcuni lettori anobiani a me non sono dispiaciute. Ecco, magari poteva indulgere meno in particolari quando parla dei metodi da usare per disattivare un allarme o per captare il segnale radio delle chiavi delle auto. Sembra un manuale di istruzioni per giovani ladri!Ultima riflessione: le critiche di Giacomo all'editoria sono uno sfogo dell'autore?

copertina di Argento vivo

Scheda del libro

Generi