Recensione

Lettura molto particolare perchè parla di un tema, come la cecità, di cui non si tratta spesso.

Inizialmente mi ha catturata, principalmente per la capacità dell'autore di descrivere gli stati d'animo, le difficoltà, i più vari risvolti di una vita da cieco, tanto che mi sono domandata se non fosse una condizione appartenente anche a lui.

A lungo andare, però, il romanzo diventa un po' tedioso perchè non c'è assolutamente azione, è tutto basato su pochissimi fatti e soprattutto sulle interpretazioni, sulle emozioni, sui pensieri dei vari personaggi. Troppe paturnie per i miei gusti.

copertina di I maestri di tuina

Scheda del libro

Generi